giovedì 15 aprile 2010

Era tanto buono



È morto Raimondo Vianello. È facile oggi ricordare la sua comicità elegante, i suoi sketch con Tognazzi. Io voglio essere impietoso, e di fronte alla morte ricordarlo come uno di loro, di quelli al soldo del presidente.

2 commenti:

  1. che bei tempi, che commozione, c'ho le palle d'oca.

    RispondiElimina
  2. bravo corsaro. concordo.

    RispondiElimina